di

Giacomo Malaspina
26/06/2020

Restauro

Dal legno all'osso

I mobili intarsiati, riccamente decorati e dalle forme elaborate si elevano rispetto agli altri per l’intrinseco valore e la qualità delle lavorazioni che li contraddistinguono. Tali caratteristiche nascono dalla scelta e dall’accostamento di materiali molto diversi tra loro che, combinati insieme alle tecniche più raffinate dell’ebanisteria, producono esemplari unici. Ma qual è, dal punto di vista tecnico-conservativo, il prezzo da pagare per questa unicità? Sappiamo già che ogni materia reagisce in modo differente alle variazioni dell’ambiente in cui si trova e che questo fenomeno è ancor più accentuato per tutto ciò che ha origini naturali. Dobbiamo quindi pensare il mobile come un insieme di variabili in continua ricerca di equilibrio; tanto rispetto all’ambiente che le circonda quanto l’una rispetto all’altra. A volte, che questo accada per negligenza, incuria o a seguito di eventi imprevedibili e traumatici, l’equilibrio di cui sopra viene bruscamente sconvolto ed il degrado naturale degli oggetti incredibilmente accelerato. Quello che documentiamo è proprio uno di quei casi in cui le operazioni di restauro sono spinte all’estremo. I molteplici problemi di questo lavoro sono profondamente interconnessi e vanno quindi affrontati con consapevolezza e metodo.

Continua a leggere

Abbonati ora per avere accesso a tutti gli esclusivi contenuti online di Legno Lab!
  • La rivista a casa tua
  • Tutti i contenuti esclusivi
  • La newsletter Legno Lab
  • Accesso illimitato all'archivio
abbonati
Entra a far parte del laboratorio dedicato agli amanti del legno!
Abbonati ora a Legno Lab

Questo articolo fa parte di:

Rivista n. 22

Guarda gli altri articoli contenuti
nello stesso numero di Legno Lab

Stai connesso

Ricevi aggiornamenti e articoli firmati Legno Lab

Non è stato possibile iscriverti alla newsletter
Ti sei iscritto con successo

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso