di

Pierluigi Bresolin
24/06/2020

Restauro

Parassiti di laguna

Nel paesaggio dai mille riflessi della laguna, la presenza delle briccole costituisce la guida per una navigazione sicura a chi si addentra nei canali della città di Venezia. Quegli alti pali di legno sporgenti dall'acqua, che quando sono a gruppi prendono il nome di briccole, segnano i limiti della navigabilità, la presenza di secche, indicano il lato dell'imboccatura dei canali lagunari. Per segnalare il lato da tenere nella navigazione, sul palo più lungo del gruppo, unitamente ai riflettori radar che funzionano in tempo di nebbia, sono apposti una targa rettangolare bianca, che indica la direzione e l'imbocco dei canali principali, un rettangolo rosso ed uno verde, per di stinguere rispettivamente il lato destro e quello sinistro.

Continua a leggere

Abbonati ora per avere accesso a tutti gli esclusivi contenuti online di Legno Lab!
  • La rivista a casa tua
  • Tutti i contenuti esclusivi
  • La newsletter Legno Lab
  • Accesso illimitato all'archivio
abbonati
Entra a far parte del laboratorio dedicato agli amanti del legno!
Abbonati ora a Legno Lab

Questo articolo fa parte di:

Rivista n. 3

Guarda gli altri articoli contenuti
nello stesso numero di Legno Lab

Stai connesso

Ricevi aggiornamenti e articoli firmati Legno Lab

Non è stato possibile iscriverti alla newsletter
Ti sei iscritto con successo

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso