di

Redazione
02/05/2024

Attrezzatura manuale

Riga da rettifica UK

A cosa può servire una riga certificata diritta al decimo di millimetro in un luogo in cui si lavora del materiale elastico, sensibile all’umidità e facilmente deformabile come il legno?
Sicuramente a verificare se qualche pezzo appena lavorato o il piano del banco da lavoro sono planari. Ma queste sono operazioni che non si effettuano quotidianamente e in ogni caso qualche lieve difformità è tollerata. Ove la precisione è un obbligo imprescindibile è invece sui macchinari in cui la continuità dei piani di appoggio e scorrimento non solo è essenziale per la buona riuscita di tagli e rettifiche ma è anche importantissima per la sicurezza. Basti pensare a cosa può accadere se un pezzo in entrata su un macchinario si impunta su qualche rilievo presente su guide o piano.

Continua a leggere

Abbonati ora per avere accesso a tutti gli esclusivi contenuti online di Legno Lab!
  • La rivista a casa tua
  • Tutti i contenuti esclusivi
  • La newsletter Legno Lab
  • Accesso illimitato all'archivio
abbonati
Entra a far parte del laboratorio dedicato agli amanti del legno!
Abbonati ora a Legno Lab

Questo articolo fa parte di:

Rivista n. 139

Guarda gli altri articoli contenuti
nello stesso numero di Legno Lab

Stai connesso

Ricevi aggiornamenti e articoli firmati Legno Lab

Non è stato possibile iscriverti alla newsletter
Ti sei iscritto con successo

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso