di

Paolo Pisani
04/05/2022

Materiali

Il gatteggiamento o "chatoyance" del legno

Questo termine può risultare oscuro o sconosciuto, ma il fenomeno che esso indica è noto a qualunque appassionato di falegnameria: chi, infatti, può dire di non aver mai notato che alcuni legni cambiano aspetto a seconda della direzione da cui li si illumina? Per vederlo chiaramente si può tentare questo
semplicissimo esperimento:
1) procuratevi un pezzo di uno qualunque dei legni a gatteggiamento alto o medio-alto menzionati nella tabella 1
2) levigatene una superficie a grana molto fine, oppure finitela con lacca, olio o resina epossidica trasparente
3) in una stanza buia, illuminate la superficie del pezzo con la torcia del vostro smartphone e muovetela inclinandolain varie direzioni
Osserverete sicuramente un gradevolissimo effetto cangiante che in condizioni normali di illuminazione risulta
spesso invisibile, a causa della presenza di luce ambientale diffusa.

Continua a leggere

Abbonati ora per avere accesso a tutti gli esclusivi contenuti online di Legno Lab!
  • La rivista a casa tua
  • Tutti i contenuti esclusivi
  • La newsletter Legno Lab
  • Accesso illimitato all'archivio
abbonati
Entra a far parte del laboratorio dedicato agli amanti del legno!
Abbonati ora a Legno Lab

Questo articolo fa parte di:

Rivista n. 127

Guarda gli altri articoli contenuti
nello stesso numero di Legno Lab

Stai connesso

Ricevi aggiornamenti e articoli firmati Legno Lab

Non è stato possibile iscriverti alla newsletter
Ti sei iscritto con successo

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso