Salone del Mobile + Fuorisalone 57ª edizione

Forte, grazie anche ai riconoscimenti avuti in tutti questi anni, la manifestazione più importante per il panorama italiano, legata alla lavorazione del legno e all’industria del mobile, si pone quest’anno come obiettivi innovazione e internazionalizzazione (così come indicato anche all’interno del primo “Manifesto” del Salone del Mobile, presentato in conferenza stampa il 7 febbraio 2018). Saranno oltre 2.000 gli espositori attesi nella vasta area messa a disposizione per i circa 300.000 visitatori che ogni anno invadono non solo il quartiere fiera ma tutta Milano. In contemporanea, come sempre, il “Salone Internazionale del complemento d’arredo” (Salone del Mobile e del Complemento entrambi suddivisi in “Classico: Tradizione nel Futuro”, “Design”, “xLux”) e per il 2018 anche le biennali “Euro-Cucina/FTK (Technology For the Kitchen) e “Salone Internazionale del bagno”. Accanto al fulcro centrale come al solito una fitta rete di eventi compresi nel Fuorisalone. Anche quest’anno Legno Lab sarà presente e in ben due spazi: SPAZIO MIL (www.spaziomil.org), due workshop nelle giornate di sabato 21 aprile (pomeriggio) e domenica 22 (mattina); SOURCE (www.sourcefirenze.it) che all’interno dell’evento “Lovely Waste” (presso Isola Design District) ospiterà anche i progetti vincitori del concorso di Legno Lab “Redesign your future” 2017 (sgabelli ICS STOOL e BLOOM).