PORADA INTERNATIONAL DESIGN AWARD 2020

Riceviamo e pubblichiamo:

La sfida è progettare diverse tipologie di sedie, interpretando i valori e l’identità di Porada.
Concorso internazionale di idee promosso da PORADA e POLI.design, con il patrocinio di ADI, Associazione per il Disegno Industriale.
È stata rinviata al prossimo anno la deadline per partecipare alla IX edizione del concorso internazionale di idee PORADA INTERNATIONAL DESIGN AWARD 2020, promosso da Porada, azienda leader nel settore della produzione di mobili e complementi per l’arredo, e POLI.design, con il patrocinio di ADIAssociazione per il Disegno Industriale.
La decisione è stata presa dall’azienda a seguito dello slittamento dell’edizione 2020 del Salone Internazionale del Mobile di Milano, la manifestazione più importante al mondo sul design.
La sfida progettuale continuerà ad essere quella di riuscire a interpretare i valori e l’identità di Porada, marchio protagonista del design italiano, tramite la realizzazione di sedie.
Progettisti e creativi italiani e stranieri, liberi professionisti o dipendenti, studenti o professionisti (singolarmente o in gruppo) sono invitati a creare concept innovativi di sedie in cui sia prevalente (ma non necessariamente esclusivo) l’uso del legno massello.
Le soluzioni dovranno essere originali e inedite e finalizzate a valorizzare l’impiego di tecnologie produttive e processi di lavorazione tipici del legno massello. Dovranno inoltre tener conto della rispondenza alla funzionalità specifica, del rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza, dei requisiti ergonomici e dell’attenzione alle istanze ambientali e di progettazione sostenibile. Il legno, in essenza naturale, preferibilmente tra quelle di uso prevalente dell’azienda, o laccato, potrà essere abbinato a metallo, pelle, cuoietto o tessuti.
I numeri del concorso sono ormai diventati importanti: 316 i progetti presentati alla commissione giudicatrice nell’ultima edizione dedicata alla creazione di diverse tipologie di credenze e madie di cui 222 appartenenti alla categoria professionisti e 94 alla categoria studenti. Numerose le adesioni dall’Italia, ma altrettanto positiva la risposta a livello internazionale: Brasile, Cile, Colombia, Egitto, Giappone, Giordania, Turchia, Tailandia, sono solo alcune delle nazioni coinvolte. Sei i vincitori – tre nella categoria Professionisti e tre in quella Studenti – che hanno saputo cogliere lo spirito del concorso proponendo progetti innovativi e originali.
I progetti prevenuti saranno selezionati da una giuria internazionale formata da esperti del settore. Nella valutazione degli elaborati, saranno presi in considerazione: originalità, grado di innovazione e ricerca di nuove soluzioni progettuali riferite alla lavorazione tipica del legno massello, sperimentazione sui materiali e le finiture superficiali, definizione e anticipazione di scenari d’uso e concept innovativi nell’utilizzo del mobile in legno e del complemento d’arredo contemporaneo, con particolare riguardo alle determinazioni tipologiche, tecnologiche e morfologiche.
La Giuria sceglierà tre vincitori per ciascuna delle due categorie (Studenti e Professionisti) in gara, che verranno premiati durante un evento dedicato. Il montepremi complessivo di 10.000 euro verrà così ripartito:

Categoria PROFESSIONISTI:
1° premio € 3.000
2° premio € 2.000
3°premio € 1.000

Categoria STUDENTI:
1° premio € 2.000
2° premio € 1.200
3°premio € 800

I progetti vincitori del concorso potranno, inoltre, essere realizzati ed eventualmente prodotti da Porada in una fase successiva. I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il 15 ottobre 2021. Per maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione e per presentare la propria domanda di partecipazione, progettisti e creativi italiani e stranieri possono consultare il bando disponibile ai siti www.porada.it o www.porada-design-award.polidesign.net.

2018 All Rights Reserved © Legno Lab - P.I. 12873131002 REA RM-1406680

INFORMATIVA COOKIES: Il sito o gli strumenti terzi utilizzati dallo stesso si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.