Questo articolo fa parte della
Rivista n. 74

Un mobile è per sempre

Solido, durevole, materico alla vista e al tatto, meraviglioso. Ma anche impegnativo da usare, per la testa e per le braccia. Per costruire un mobile di legno massello, raffinato e longevo quanto il materiale di cui è fatto, ci vogliono, infatti, tutte e due. Non si può improvvisare: bisogna sapere scegliere il legno, anticipare i suoi movimenti e usare tecniche specifiche per compensarne gli effetti. Le braccia servono per realizzare gli incastri, che in questa credenzina sono una vera sfida. Provare per credere.

Entra a far parte del laboratorio dedicato agli amanti del legno!

ABBONATI

Per avere accesso
a tutti i contenuti online
di Legno Lab

ABBONATI ALLA RIVISTA

Sei già abbonato? Login

oppure
ACQUISTA L'ARTICOLO IN FORMATO PDF

Ultimi articoli inseriti

2018 All Rights Reserved © Legno Lab - P.I. 12873131002 REA RM-1406680

INFORMATIVA COOKIES: Il sito o gli strumenti terzi utilizzati dallo stesso si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.