Questo articolo fa parte della
Rivista n. 98

Un classico intramontabile: i racchettoni

Dei classici racchettoni in multistrato -in questo caso fenolico di faggio- ma con alcune personalizzazioni. Prima di tutto i manici, che con i loro riporti in mogano massello apportano un netto contrasto cromatico: per la loro realizzazione si vedrà impiegare una tecnica mista CNC/circolare. L’altro elemento distintivo sono le forature sul piatto dei racchettoni che migliorano la leggerezza e la maneggevolezza dello strumento. In questo caso, come per altro per la profilatura del perimetro della racchetta, l’esecuzione sarà tutta ad opera della macchina a controllo numerico.
ACQUISTA L'ARTICOLO IN FORMATO PDF

Entra a far parte del laboratorio dedicato agli amanti del legno!

ABBONATI

Per avere accesso
a tutti i contenuti online
di Legno Lab

ABBONATI ALLA RIVISTA

Sei già abbonato? Login

Ultimi articoli inseriti