Questo articolo fa parte della
Rivista n. 103

Sostegni sottili

Nel macrogruppo “design” rientrano tante discipline, sebbene il primo utilizzo del termine si riferisse al disegno industriale, ovvero ad una progettazione finalizzata alla produzione industriale dei grandi numeri. Nell’ambito della progettazione di mobili, più che in altri settori del design, il concetto di equilibrio assume un valore importante e molteplici accezioni: si può parlare di equilibrio inteso come sintesi di estetica e funzionalità, come proporzione e armonia tra le parti e i materiali che lo compongono, e come stabilità e solidità della struttura. Tutti e tre questi aspetti sono fondamentali obiettivi nella progettazione di un arredo. Quando si disegna un mobile, è necessario tenere presente che la struttura deve essere solida, garantendo quell’equilibrio strutturale citato all’inizio, indispensabile dal punto di vista funzionale. Quello che viene spesso a mancare nelle strutture in legno è invece estetico a causa delle sezioni che assume il materiale per garantire la stabilità necessaria a livello strutturale. Questo significa che spesso, quando si lavora con il legno, bisogna scendere a compromessi tra estetica e solidità e considerare di usare degli elementi di sostegno dalle sezioni importanti. La risposta a questa ricerca di leggerezza e solidità può essere cercata altrove, come ad esempio nell’uso del metallo, che permette in molti casi di poter lavorare con strutture di pochi millimetri di spessore. L’impiego di sostegni in metallo trova spazio in molteplici tipologie di arredo e permette di ottenere risultati eleganti e discreti, riuscendo al tempo stesso a rendere il legno assoluto protagonista della composizione.

Ultimi articoli inseriti

2018 All Rights Reserved © Legno Lab - P.I. 12873131002 REA RM-1406680

INFORMATIVA COOKIES: Il sito o gli strumenti terzi utilizzati dallo stesso si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.