Questo articolo fa parte della
Rivista n.114

Il banco fresa

I n questa rassegna sui fondamentali del laboratorio non poteva mancare il banco fresa. Sulle nostre pagine ne abbiamo illustrata la costruzione in ben due occasioni (Numeri 5-6 e 73-74-75), in altrettanti Speciali (2 e 4) e nelle nostre realizzazioni compare con una certa frequenza. Questo strumento di lavoro si è inizialmente diffuso in ambito anglosassone, i cui falegnami hanno subito iniziato ad appassionarsi alla fresatura, da qualche anno è sbarcato prepotentemente anche nel nostro Paese ed ha avuto un immediato successo. Ciò non è solo dovuto agli innumerevoli accessori per l’autocostruzione che le aziende mettono a disposizione, ma anche alle sue caratteristiche che potremmo suddividere in tre ampie categorie: SICUREZZA PRECISIONE VERSATILITA’ Saranno esattamente questi i tre filoni secondo cui si svolgerà questo articolo, non prima però di una breve presentazione tecnica

Entra a far parte del laboratorio dedicato agli amanti del legno!

ABBONATI

Per avere accesso
a tutti i contenuti online
di Legno Lab

ABBONATI ALLA RIVISTA

Sei già abbonato? Login

Ultimi articoli inseriti

2018 All Rights Reserved © Legno Lab - P.I. 12873131002 REA RM-1406680